Aeroporto internazionale King Fahd di Dammam

L'Aeroporto Internazionale King Fahd(DMM) è il terzo aeroporto più grande dell'Arabia Saudita e un importante punto di ingresso per i viaggiatori che desiderano scoprire questo affascinante Paese. Per facilitare il suo arrivo e assicurarci che rispetti tutte le formalità locali, abbiamo raccolto una guida completa sui passi da compiere, oltre ad un focus sulle agenzie specializzate nell'ottenimento di visti per l'Arabia Saudita.

Presentazione dell'Aeroporto Internazionale King Fahd di Dammam

Situato a circa 30 chilometri a nord-ovest della città di Dammam, l'Aeroporto Internazionale Re Fahd (DMM) è il principale hub aereo della Provincia Orientale dell'Arabia Saudita. Inaugurato nel 1999, la sua impressionante superficie - quasi 800 km2 - lo rende uno degli aeroporti più grandi al mondo in termini di superficie.

Nel 2020, nonostante la crisi sanitaria globale, l'aeroporto ha registrato oltre 8 milioni di passeggeri, confermando la sua posizione strategica per i collegamenti nazionali e internazionali. Numerose compagnie aeree servono DMM, con voli diretti o in coincidenza dalla maggior parte del mondo.

Le principali destinazioni e compagnie aeree

L'Aeroporto Internazionale King Fahd offre numerosi collegamenti con le principali città dell'Arabia Saudita, come Riyadh, Jeddah e Medina. È inoltre collegato a numerose destinazioni internazionali, in particolare per i voli d'affari e turistici:

  • Dubai (Emirati)
  • Istanbul (Turkish Airlines)
  • Manila (Philippine Airlines)
  • Il Cairo (EgyptAir)
  • Kuala Lumpur (Saudia)

Non esiti a confrontare le offerte delle diverse compagnie aeree per trovare il volo più adatto alle sue esigenze e ai suoi vincoli di tempo.

Formalità e visto elettronico per l'Arabia Saudita: i passi da seguire

La maggior parte dei cittadini stranieri, compresi quelli francesi, ha bisogno di un visto per entrare in Arabia Saudita. Da settembre 2019, è possibile ottenere un visto elettronico online, semplificando notevolmente le formalità per i viaggiatori.

Visto elettronico per l'Arabia Saudita

Il visto elettronico consente ai cittadini di decine di Paesi, tra cui la Francia, di recarsi in Arabia Saudita per un massimo di 90 giorni. Viene rilasciato per un soggiorno turistico, d'affari o familiare e deve essere richiesto prima della partenza.

I documenti necessari per richiedere un visto elettronico sono i seguenti:

  • Un passaporto in corso di validità (valido per almeno 6 mesi dalla data di ingresso in Arabia Saudita)
  • Una fototessera recente
  • Un indirizzo e-mail valido per ricevere il visto elettronico.
  • Una carta bancaria per pagare le spese del visto

La domanda di visto elettronico viene effettuata direttamente online sul sito ufficiale del governo saudita o tramite un'agenzia di visti. In genere sono necessarie tra le 24 e le 48 ore per ottenere un visto, una volta che la domanda è stata convalidata.

Utilizzi un'agenzia specializzata in visti per l'Arabia Saudita

Sebbene sia possibile ottenere un e-Visa da soli, alcune situazioni particolari - viaggi d'affari con requisiti specifici, ottenimento di un visto a lungo termine, eccetera - possono richiedere l'aiuto di un'agenzia specializzata nell'ottenimento di visti per l'Arabia Saudita. - può richiedere l'assistenza di un'agenzia specializzata nell'ottenimento di visti per l'Arabia Saudita.

Queste agenzie offrono una serie di vantaggi:

  • Assistenza personalizzata durante la procedura
  • Una solida consulenza sui documenti di supporto che deve fornire
  • Ci occupiamo di tutte le formalità amministrative per semplificarle la vita.
  • Conoscenza approfondita dei requisiti per il visto saudita

Utilizzando i servizi di un'agenzia specializzata, mette tutte le possibilità dalla sua parte per ottenere il visto più adatto alla sua situazione in modo rapido e senza problemi.

Statistiche sui visti in Arabia Saudita

L'Arabia Saudita ha registrato un aumento significativo del numero di visti emessi negli ultimi anni, grazie soprattutto all'introduzione del visto elettronico nel 2019. Secondo le statistiche ufficiali, sono stati emessi più di 400.000 visti elettronici tra settembre 2019 e febbraio 2020, circa sei mesi dopo il suo lancio.

Questo successo si spiega con il desiderio del governo saudita di diversificare l'economia e incoraggiare il turismo internazionale nel Paese. Allo stesso tempo, le autorità stanno lavorando per migliorare le infrastrutture di accoglienza, come aeroporti, hotel e trasporti pubblici, per offrire ai visitatori stranieri un soggiorno sicuro e piacevole.

Ripartizione delle nazionalità titolari di un visto elettronico

I cittadini cinesi sono in cima alla lista delle nazionalità che hanno ottenuto il maggior numero di visti elettronici per l'Arabia Saudita, seguiti da britannici e francesi. Ecco le 5 principali nazionalità che hanno ottenuto il visto elettronico:

  1. Cina
  2. Regno Unito
  3. Francia
  4. Germania
  5. Stati Uniti

Con una procedura semplificata e procedure online disponibili per tutti, l'Arabia Saudita è una destinazione scelta dai viaggiatori di tutto il mondo. Assicurandosi che tutte le formalità siano rispettate - in particolare utilizzando un'agenzia specializzata, se necessario - potrà godere di un soggiorno indimenticabile in questo Paese dalle mille sfaccettature.

Modulo di richiesta del visto elettronico per l'Arabia Saudita