K-ETA Corea del Sud 🇰🇷

Turismo / Affari / Eventi

L'autorizzazione di viaggio elettronica copre fino a 112 nazionalità. Il K-ETA è valido per 3 anni dalla data di emissione (o fino alla scadenza del passaporto associato) e consente di soggiornare in Corea del Sud tra i 30 e i 90 giorni, a seconda della nazionalità del passaporto. Può essere utilizzato per turismo, affari, eventi o visite a parenti.

Dall'aprile 2023, 22 nazionalità (tra cui i cittadini francesi e belgi) sono esenti da K-ETA fino al 2025. Tuttavia, ottenere questo documento in anticipo le farà risparmiare tempo al suo arrivo.

Una volta effettuato il pagamento, dovrà allegare una fotocopia del suo passaporto e una fototessera, per effettuare un controllo incrociato delle informazioni e massimizzare le possibilità di ottenere rapidamente K-ETA .

Avviare una candidatura per K-ETA Corea del Sud

Tariffa singola di 29 € per passeggero
Escluse le tasse consolari, se applicabili


Domande frequenti su K-ETA Corea del Sud

Seul, Busan, Daejeon, Jeju: sono molte le destinazioni da non perdere in Corea del Sud. Situata nell'Asia orientale, la culla del K-pop, famosa anche per la settima arte e la gastronomia ricca di sapori, abbonda di templi sacri, campagne verdeggianti, isole affascinanti e città high-tech. Quali sono le procedure per viaggiare in Corea? È necessario richiedere un visto per la Corea del Sud?

La nostra agenzia, specializzata in documenti di viaggio per privati e aziende, fornisce tutte le informazioni necessarie per organizzare il suo soggiorno in Corea del Sud in tutta tranquillità. Dall'esenzione dal visto a determinate condizioni alla richiesta di un'autorizzazione di viaggio elettronica, le spieghiamo tutti i passi da compiere per visitare questo Paese asiatico. Affidi la sua richiesta di autorizzazione al viaggio a Visamundi per ricevere il documento ufficiale in modo rapido e semplice, e si prepari alla partenza nelle migliori condizioni possibili.

Ho bisogno di un visto per entrare in Corea del Sud?

K-ETA Corea del SudIl governo sudcoreano ha istituito un Programma di esenzione dal visto (VWP), noto come "Programma Viaggio senza Visto"(VWP). Questo programma coinvolge fino a 112 nazionalità, a seconda delle restrizioni imposte dalla pandemia di Covid-19 nei Paesi interessati.

I cittadini francesi, belgi e svizzeri, ad esempio, non sono tenuti a richiedere un visto per la Corea del Sud per un soggiorno fino a 90 giorni. Altre nazionalità sono limitate a soggiorni di 30 o 60 giorni per viaggiare senza visto in Corea del Sud. I canadesi possono soggiornare nel Paese per un massimo di 6 mesi senza visto. La PEV si applica anche all'Isola di Jeju dal settembre 2022.

Per le nazionalità esenti da visto per la Corea del Sud, è comunque necessario richiedere un'autorizzazione elettronica di viaggio in Corea del Sud, nota come "K-ETA" per "Korea Electronic Travel Authorization".Autorizzazione elettronica di viaggio in Corea"In inglese. Grazie a K-ETA, i cittadini dei Paesi esenti da visto possono recarsi in Corea del Sud per diversi motivi:

  • turismo,
  • visitare i conoscenti,
  • partecipare a un evento o a una riunione,
  • viaggiare per motivi di lavoro.

Tuttavia, a differenza di un visto, il K-ETA non le consente di trovare lavoro o di stabilirsi in Corea del Sud. Contatti l'Ambasciata della Repubblica di Corea nel suo Paese di residenza se desidera richiedere un visto tradizionale per la Corea del Sud.

Rispetto al visto per la Corea del Sud, K-ETA ha una validità di 3 anni a partire dalla data di emissione da parte delle autorità sudcoreane o fino alla scadenza del passaporto associato alla richiesta K-ETA. Si tratta di un'autorizzazione al viaggio con ingresso illimitato, per un periodo compreso tra 30 e 90 giorni a seconda della sua nazionalità.

Se cambia passaporto, cambia identità (nome, sesso o nazionalità), sviluppa una malattia infettiva o acquisisce un precedente penale prima di visitare la Corea del Sud, deve rinnovare la sua domanda su K-ETA, anche se il documento non è ancora scaduto.

La preghiamo di notare che a 22 nazionalità è stata concessa un'esenzione dalla procedura K-ETA fino alla fine del 2024 come parte dell'"Anno Visit Korea": Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Giappone, Macao, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Singapore, Spagna, Svezia, Taiwan, Regno Unito e Stati Uniti. Tuttavia, è consigliabile richiedere K-ETA in anticipo per risparmiare tempo al suo arrivo in Corea del Sud.

Come posso ottenere un K-ETA con Visamundi ?

Sta pianificando un soggiorno tra i 30 e i 90 giorni in Corea del Sud per turismo, affari o eventi? Visamundi le facilita la richiesta di K-ETA . Faccia subito domanda online sul nostro sito.

Approfitti dei migliori servizi con Visamundi per la sua richiesta online di esenzione dal visto per la Corea del Sud. La nostra procedura di richiesta completamente priva di carta per K-ETA è rapida e semplice. Tutto ciò che deve fare è compilare il modulo fornito sul nostro sito web. Le informazioni richieste comprendono

  • il motivo del suo viaggio in Corea del Sud,
  • la data di arrivo e la data di partenza dal Paese,
  • la sua identità,
  • il suo passaporto.

Una volta compilato il nostro modulo e pagato K-ETA , non deve fare altro che inviarci una fotocopia del suo passaporto valido e una fototessera a colori recente. Con questi documenti, di cui il nostro team verificherà la conformità, potrà massimizzare le sue possibilità di beneficiare dell'esenzione dal visto per la Corea del Sud nel più breve tempo possibile.

Con Visamundi, l'autorizzazione di viaggio elettronica per la Corea del Sud viene rilasciata entro 72 ore per le partenze urgenti. Le consigliamo di inviarci la sua richiesta almeno 3 giorni prima della sua partenza per la Corea del Sud. L'autorizzazione al viaggio è sotto forma di documento ufficiale inviato in formato elettronico (PDF), da stampare prima della sua partenza per la Corea del Sud.

Se perde il suo K-ETA prima del suo viaggio in Corea del Sud, ci contatti e le invieremo una copia gratuita dell'autorizzazione al viaggio via e-mail il prima possibile.

Quanto costa un visto per la Corea del Sud?

Il sito web K-ETA prevede un'unica tassa, indipendentemente dalla sua nazionalità o dalla durata del suo soggiorno in Corea del Sud. Può ottenere la sua autorizzazione elettronica di viaggio per la Corea del Sud con una tassa consolare di 7 euro, o circa 10.000 won sudcoreani (escluse le spese di servizio), per un soggiorno compreso tra 30 e 90 giorni al massimo. Potrà quindi recarsi in Corea del Sud senza visto, a condizione che sia cittadino di un Paese designato come"Paese esente da visto" dal governo sudcoreano.

Se le autorità sudcoreane rifiutano di rilasciare la sua domanda K-ETA , Visamundi si impegna a rimborsare tutti i costi associati alla sua domanda online. Paghi il suo K-ETA online in tutta sicurezza, utilizzando il nostro sistema di pagamento sicuro in Europa.

La mia nazionalità non è presente nell'elenco dei richiedenti di K-ETA, cosa devo fare?

Più di 100 nazionalità sono idonee a questa procedura di autorizzazione elettronica. Da aprile 2023, 22 nazionalità (tra cui i cittadini francesi e belgi) sono esenti da K-ETA fino al 2025. Tuttavia, ottenere questo documento in anticipo le farà risparmiare tempo al suo arrivo.

Per quanto tempo è valido K-ETA ?

Il K-eta è valido per 3 anni o fino alla scadenza del passaporto. Durante questi 3 anni, può entrare tutte le volte che vuole per un periodo massimo di 90 giorni.

Per quanto tempo posso rimanere in Corea del Sud con un K-ETA ?

È consentito un massimo di 90 giorni per soggiorno.

Non ho ancora un alloggio in Corea del Sud. È obbligatorio per K-ETA ?

Sì, le autorità sudcoreane le chiedono di fornire un indirizzo locale e i dati di contatto della struttura o della persona che la ospita.

I bambini sotto i 12 anni hanno bisogno di un K-ETA ?

Chiunque si rechi in Corea del Sud deve richiedere un K-ETA , a meno che la sua nazionalità non sia esente da K-ETA, come menzionato sopra.

Ho intenzione di fare uno stage in Corea del Sud. Ho bisogno di K-ETA ?

Nel caso di uno stage, dovrà contattare l'ambasciata per ottenere un visto standard, essendo il K-ETA destinato esclusivamente a visite turistiche o d'affari.

Quanto tempo ci vuole per ricevere il mio K-ETA ?

K-ETA viene solitamente inviato entro 72 ore. Tuttavia, dipende dal tempo impiegato dalle autorità.

Posso ricevere il mio K-ETA quando arrivo in Corea del Sud?

No, non è possibile ottenere un K-ETA all'arrivo in Corea del Sud. Deve richiederlo online prima della partenza e le verrà richiesto dalla compagnia aerea prima dell'imbarco.

Di quali documenti ho bisogno per ottenere un K-ETA ?

I documenti necessari per ottenere il sito K-eta sono

  • Una copia del suo passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di arrivo in Corea del Sud.
  • Una fototessera

Posso prolungare il mio soggiorno una volta scaduto K-ETA ?

No, non può prolungare il suo soggiorno in Corea del Sud una volta scaduto il suo K-eta . Dovrà presentare una nuova domanda.

Qual è la differenza tra K-ETA e il visto per la Corea del Sud?

Il K-ETA è un'autorizzazione elettronica a viaggiare all'interno del Paese. Il visto consente al titolare di rimanere più a lungo nel Paese per altri motivi.

Quante volte posso entrare in Corea del Sud con un K-ETA ?

K-ETA offre iscrizioni multiple per 3 anni dalla data di emissione.

Devo fare domanda di transito a K-ETA ?

Non avrà bisogno di K-ETA se non lascia la zona internazionale, indipendentemente dalla durata del transito. Dovrà fare domanda solo se desidera lasciare l'aeroporto.

Ci sono vaccinazioni specifiche per viaggiare in Corea del Sud?

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per la Corea del Sud.

Per quanto tempo deve essere valido il mio passaporto per entrare in Corea del Sud?

Il suo passaporto deve essere valido per almeno 6 mesi dalla data di arrivo in Corea del Sud. Se il suo passaporto scade prima della scadenza del suo K-ETA, dovrà richiederne uno nuovo.

Ho bisogno di un biglietto di ritorno quando viaggio in Corea del Sud?

Non è necessario avere un biglietto di ritorno, ma il funzionario dell'immigrazione potrebbe chiederle una prova che lascerà il Paese prima dei 90 giorni consentiti.

Posso lavorare con un K-ETA ?

Il sito K-ETA non le consente di lavorare nel Paese. Se desidera lavorare, dovrà contattare un'ambasciata o un consolato per richiedere un visto adeguato al motivo del suo viaggio.

Cosa devo fare se c'è un errore sul mio K-ETA ?

Se si accorge di aver commesso un errore, ce lo comunichi al più presto prima di inviare i documenti.
Una volta che K-ETA è stato modificato e inviato, non è più possibile modificare il documento. Dovrà presentare una nuova domanda.

Cosa devo fare se il mio K-ETA viene rifiutato?

Se la sua domanda a K-ETA viene respinta, può prendere in considerazione la possibilità di richiedere un visto per visitatori all'Immigrazione coreana.

Ho presentato una domanda sul sito ufficiale, ma non ho ricevuto una risposta via e-mail. Cosa devo fare?

Per trovare una domanda sul sito ufficiale, vada su"check my visa" e potrà trovare la sua domanda con il numero di passaporto e la data di nascita. Se non riesce a trovare la sua data di nascita, le consigliamo di contattare le autorità. Purtroppo, non possiamo aiutarla con le domande che non abbiamo presentato noi stessi.

Il sito ufficiale K-ETA avverte di fare attenzione alle truffe, ma cosa succede?

È consigliabile verificare con attenzione se il documento emesso dal sito web proviene effettivamente dal sito ufficiale. Visamundi la aiuta a ottenere il suo K-ETA e passa attraverso il sito ufficiale per ottenere questo documento.

Corea del Sud: vaccini obbligatori e raccomandati

Vaccini obbligatori

  • Febbre gialla: è necessario un certificato per i viaggiatori provenienti da Paesi in cui esiste il rischio di trasmissione della febbre gialla.

Vaccini consigliati

  • Epatite A
  • Epatite B: per soggiorni lunghi o ripetuti
  • Encefalite giapponese: a partire dai 2 mesi di età per gli espatriati o per le persone che devono soggiornare nelle zone rurali durante il periodo di trasmissione.
  • Malaria: zone di trasmissione sporadiche e stagionali da marzo a dicembre nelle province settentrionali (Gangwon-Do, Gyeonggi-Do) e Incheon.
  • Rabbia: in caso di soggiorno prolungato in isolamento
  • Febbre tifoidea: in caso di soggiorno prolungato o di condizioni igieniche precarie.