e-Visa Myanmar 🇲🇲

ex Birmania

Può entrare in Myanmar in uno di questi 8 punti: gli aeroporti di Mandalay, Yangon, Nay Pyi Taw o i confini di Tachileik, Myawaddy, Kawthaung, Tamu o Rih khaw dar. Deve essere fuori dal Paese al momento della richiesta e disporre di un mezzo per lasciare il Paese (biglietto aereo di ritorno, ecc.).

Il visto elettronico è valido per i viaggi turistici(28 giorni al massimo e 1 ingresso per persona). I viaggiatori devono essere in possesso di un passaporto valido per almeno 6 mesi alla data di arrivo in Myanmar. Una volta rilasciato, dovrà entrare in Myanmar con il permesso entro 90 giorni. La validità del visto inizierà quindi a partire dalla data di arrivo nel Paese, non dal momento del rilascio del permesso.

Tutto si svolge interamente online, quindi non deve inviare nulla per posta e non deve viaggiare. I documenti saranno inviati una volta completato il modulo tramite un link sicuro. Riceverà un'autorizzazione di viaggio elettronica (PDF) che dovrà stampare e presentare al suo arrivo in Myanmar.

Richieda un visto elettronico per il Myanmar

Tariffa singola di 39 € per passeggero
Escluse le tasse consolari, se applicabili


Domande frequenti sul Myanmar e-Visa

Ora è conosciuto comeMyanmar"La Birmania è rinomata in tutto il mondo per il suo patrimonio culturale, religioso e architettonico. Grazie a Visamundi, agenzia specializzata in documenti di viaggio per privati e professionisti, può scoprire tutte le informazioni necessarie per il suo prossimo viaggio in Myanmar. Dai visti tradizionali ai visti all'arrivo e ai visti elettronici (e-visa), le spieghiamo come organizzare un viaggio in Myanmar in tutta tranquillità e con i documenti necessari per attraversare i confini del Paese.

Può anche viaggiare vicino al Myanmar con Visamundi, utilizzando un visto elettronico per India, Laos, Mongolia, Sri Lanka o Thailandia.

Ho bisogno di un visto per visitare il Myanmar?

Le visite in Myanmar non sono esenti da visto, ad eccezione dei cittadini degli Stati membri dell'Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN), che attualmente sono gli unici a beneficiare dell'esenzione dal visto per la Birmania. Si tratta di Filippine, Indonesia, Malesia, Singapore, Thailandia, Brunei, Vietnam, Laos e Cambogia, che possono recarsi in Myanmar senza visto per un soggiorno turistico di 14 giorni o meno, entrando e/o uscendo dagli aeroporti internazionali di Yangon, Mandalay o Naypyidaw.

Se la sua nazionalità non rientra tra quelle coperte dall'esenzione dal visto per il Myanmar, dovrà richiedere un visto convenzionale o un visto elettronico. Tuttavia, la procedura di richiesta del visto elettronico non è aperta a tutti i viaggiatori. È disponibile solo per le seguenti nazionalità: Albania, Algeria, Argentina, Australia, Austria, Bangladesh, Bielorussia, Belgio, Bhutan, Bolivia, Bosnia, Brasile, Bulgaria, Camerun, Canada, Cile, Cina, Colombia, Corea del Nord, Arabia Saudita, Sudafrica, Costa Rica, Costa d'Avorio, Croazia, Cipro, Danimarca, Ecuador, Egitto, Eritrea, Estonia, Figi, Finlandia, Francia, Georgia, Ghana, Grecia, Guatemala, Guinea, Ungheria, Islanda, India, Indonesia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Stati Uniti, Indonesia, Irlanda, Israele, Italia, Giamaica, Giappone, Giordania, Kazakistan, Kenya, Kuwait, Kirghizistan, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Maldive, Malta, Mauritius, Messico, Monaco, Mongolia, Marocco, Nepal, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Uganda, Stati Uniti, Norvegia, Pakistan, Panama, Perù, Polonia, Portogallo, Qatar, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Sri Lanka, Svezia, Svizzera, Turchia, Uganda, Ucraina, Regno Unito, Uzbekistan, Uruguay e Venezuela. Anche gli Stati membri dell'ASEAN possono essere aggiunti a questo elenco, per qualsiasi soggiorno che non soddisfi i criteri di esenzione dal visto.

Tra questi Paesi, anche Germania, Australia, Spagna, Italia, Russia e Svizzera possono ottenere un visto turistico all'arrivo in Myanmar. Per tutti gli altri cittadini del mondo, è necessario presentare un passaporto o un visto elettronico al momento dell'imbarco per tutti i viaggi in Myanmar via mare o in aereo. È di passaggio in Birmania? Indipendentemente dalla sua nazionalità, può ottenere un visto di transito all'arrivo al costo di 19 euro per un soggiorno inferiore alle 24 ore, da ritirare presso gli aeroporti internazionali di Yangon, Mandalay e Naypyidaw.

L'e-visa birmano consente ai viaggiatori che ne fanno richiesta di soggiornare in Myanmar per un massimo di 28 giorni. Si tratta di un visto a ingresso singolo, che copre l'ingresso nel Paese del Sud-Est asiatico solo da una delle seguenti 8 località:

  • Gli aeroporti internazionali di Mandalay, Yangon e Naypyidaw,
  • i confini terrestri di Tachileik, Myawaddy e Kawthaung (Thailandia),
  • i confini terrestri di Tamu e Rihkhawdar (India).

Quali sono i requisiti per ottenere un visto elettronico per il Myanmar?

Può richiedere un visto elettronico per il Myanmar interamente online. Affidando la sua richiesta di visto elettronico ad un'agenzia specializzata come la nostra, è sicuro di risparmiare tempo e di preparare il suo soggiorno in modo affidabile e senza preoccupazioni.

In pochi minuti, compili il nostro modulo online con le informazioni chiave sulla sua identità, il suo documento d'identità e il suo viaggio, quindi ci invii i seguenti documenti di supporto via e-mail:

  • una copia del suo passaporto valido per almeno 6 mesi dopo il suo arrivo,
  • una fototessera recente a colori.

Il rilascio del visto da parte delle autorità locali dipende in particolare dalla conformità di questi documenti. Inoltre, per poter ottenere un visto elettronico birmano, deve trovarsi fuori dal Myanmar al momento della richiesta e disporre di un mezzo per lasciare il Paese, come un biglietto aereo di andata e ritorno.

persona che tiene in mano un tubo verde e biancoQuanto costa un visto elettronico per il Myanmar?

Con Visamundi, ottiene il suo visto elettronico per il Myanmar al costo di 47 euro di spese consolari e di una tassa di servizio per viaggiatore. Se la sua richiesta di visto elettronico viene rifiutata dalle autorità birmane, riceverà dalla nostra agenzia un rimborso completo dei costi associati alla richiesta del documento di viaggio.

Se perde il suo visto elettronico prima del suo soggiorno in Myanmar, può riceverne una copia gratuita via e-mail il prima possibile contattando urgentemente il nostro team per telefono, e-mail o tramite la nostra chat online.

Quanto tempo occorre per ottenere e utilizzare un visto elettronico per il Myanmar?

In genere le autorità birmane impiegano tra le 48 e le 72 ore per elaborare le richieste di visto elettronico inviate. Per sicurezza, la invitiamo a richiedere il visto elettronico per il Myanmar almeno 3 giorni prima della data di partenza, utilizzando il nostro modulo online.

Se la sua domanda viene accettata dalle autorità locali, riceverà da noi il documento di viaggio in formato elettronico (PDF) via e-mail. Le consigliamo di stampare il suo visto elettronico a colori per facilitare le formalità al suo arrivo nel Paese.

È sicuro viaggiare in Myanmar in questo momento, visto l'ultimo colpo di stato?

Il Myanmar ha subito un colpo di stato militare il 1° febbraio 2021, seguito da un periodo di disordini politici e manifestazioni su larga scala in tutto il Paese. Di conseguenza, la situazione della sicurezza nel Paese è attualmente imprevedibile.

I Ministeri degli Affari Esteri di molti Paesi, tra cui la Francia, raccomandano la massima cautela in considerazione dei disordini civili e della situazione di sicurezza incerta.

Posso richiedere un visto in Birmania?

I visti turistici sono disponibili solo all'arrivo per le seguenti nazionalità: Italia, Spagna, Svizzera, Germania, Russia e Australia.
In tutti gli altri casi, il visto sarà richiesto dalla compagnia aerea o di navigazione al momento dell'imbarco. Questo documento non viene rilasciato all'arrivo. I funzionari dell'immigrazione non dispongono di uno sportello dedicato per questa procedura all'arrivo.

Sto entrando in Myanmar via mare, devo richiedere un visto elettronico?

Sì, se entra in Myanmar via mare, deve richiedere un visto elettronico prima del viaggio.

Il Myanmar e-visa può essere utilizzato per gli arrivi dai Paesi limitrofi?

I turisti con il visto elettronico birmano possono ora entrare in Myanmar da due valichi di frontiera indiani:

  • Il posto di blocco di terra Tamu
  • Il posto di blocco di Rihkhawdar

e tre posti di frontiera thailandesi:

  • Confine terrestre di Kawthaung (Thailandia)
  • Confine terrestre di Myawaddy (Thailandia)
  • Confine terrestre di Tachileik (Thailandia)

Posso entrare e uscire dal Myanmar attraverso un punto di ingresso diverso da quelli indicati?

No, il visto elettronico le consente di entrare solo attraverso gli aeroporti di Yangon, Mandalay e Nay Pyi Taw, e i confini terrestri: Tachileik, Myawaddy, Kawthaung, Tamu o Rih Khaw dar. Se entra nel Paese attraverso qualsiasi altro percorso, non potrà utilizzare il visto elettronico.

Quanto tempo occorre per richiedere un visto per il Myanmar?

Il tempo di elaborazione è di almeno tre giorni lavorativi. Questo tempo di elaborazione inizia una volta che la domanda è stata presentata e il pagamento online è stato effettuato con successo.

Per quanto tempo è valido un visto per il Myanmar?

Il visto elettronico per il Myanmar è valido per 90 giorni dalla data di emissione. Deve quindi entrare in Myanmar entro tre mesi dalla data di emissione. Se fa la richiesta più di tre mesi prima della partenza, ci occuperemo di rilasciare il visto al momento giusto.

Per quanto tempo posso rimanere in Myanmar con il mio visto?

Il soggiorno autorizzato è di 28 giorni per un visto turistico e di 70 giorni per un visto business.

Posso utilizzare il mio visto per più viaggi in Myanmar?

No, può utilizzarlo solo una volta per entrare in Myanmar. Una volta lasciato il Paese, il visto non sarà più valido e dovrà ottenerne uno nuovo se intende ritornare.

Come faccio a sapere se il mio visto birmano è stato approvato?

Se la richiesta non è stata effettuata tramite i nostri servizi, può recuperare il suo e-Visa dal sito ufficiale, nella sezione"Richiesta di stato". Si ricordi che l'e-Visa viene inviato via e-mail solo quando viene effettuata la richiesta.

Devo richiedere un visto birmano per un bambino?

Tutti, indipendentemente dall'età, hanno bisogno di un visto per entrare in Myanmar. Dovrà quindi presentare una domanda di e-visa separata per il suo bambino. La procedura di richiesta e le condizioni per ottenere un visto elettronico sono le stesse per adulti e bambini.

I bambini di età inferiore ai 7 anni che hanno un proprio passaporto devono richiedere un e-visa Myanmar separato?

Sì, i bambini di età inferiore ai 7 anni che hanno il proprio passaporto devono richiedere il proprio e-visa.

Devo richiedere un permesso di uscita per mio figlio?

Ogni Paese ha i propri requisiti. Se i minori lasciano il territorio francese senza un tutore legale, devono essere in possesso di un AST (autorizzazione a lasciare il Paese). Questo documento può essere richiesto online e deve essere compilato da uno dei titolari della potestà genitoriale. Quando viaggia, questo modulo deve essere accompagnato da una copia del documento d'identità del tutore legale.

Devo stampare il mio visto elettronico per la Birmania?

Non c'è alcun obbligo, ma le consigliamo di portare sempre con sé una copia cartacea (stampata) o digitale (sul suo smartphone, tablet o laptop) del suo visto elettronico quando viaggia.

Quali documenti devo presentare al momento dell'imbarco per la Birmania?

I documenti necessari sono: il suo passaporto (valido per almeno sei mesi dopo la data di partenza prevista dal Myanmar), il biglietto di ritorno, un certificato di vaccinazione e il visto.

Inoltre, potrebbe anche esserle chiesto di dimostrare di avere fondi sufficienti per mantenersi durante il suo soggiorno in Myanmar, oltre a una prenotazione alberghiera o a un itinerario che indichi i suoi piani di viaggio.

Ho bisogno di un certificato di vaccinazione per richiedere un visto per il Myanmar?

Sì, i viaggiatori devono essere stati completamente vaccinati con vaccini approvati dal Ministero della Salute del Myanmar da più di 14 giorni prima dell'arrivo in Myanmar. Il certificato di vaccinazione deve essere allegato alla domanda.

Quali vaccinazioni sono obbligatorie in Myanmar?

Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatorio se proviene da un Paese ad alto rischio.

Per quali motivi posso richiedere un visto per il Myanmar?

Un visto elettronico è richiesto a tutti i cittadini stranieri che desiderano visitare il Myanmar per turismo o per affari.

Ho bisogno di un visto per il transito in Myanmar?

Se si trattiene in Myanmar per meno di 24 ore e prosegue il suo viaggio verso un Paese terzo, può ottenere un visto di transito all'arrivo. Il costo è di 20 dollari USA(19 euro). Questo visto è disponibile solo negli aeroporti di: Yangon, Mandalay e Nay Pyi Taw.

Posso prolungare il mio visto per il Myanmar?

Il visto turistico elettronico non può essere prorogato. Non deve soggiornare in Birmania per più di 28 giorni. Tuttavia, il visto elettronico per affari può essere esteso. Deve rimanere nel Paese durante questa procedura, che si svolge online.

Sarò rimborsato se la mia domanda viene respinta?

Se l'amministrazione rifiuta, è possibile organizzare un rimborso. Ci contatti per ulteriori informazioni.

Myanmar: vaccinazioni obbligatorie e raccomandate

Vaccini obbligatori

  • Febbre gialla: è necessario un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori di età superiore ai 9 mesi che entrano nel Paese da Paesi in cui esiste il rischio di trasmissione della febbre gialla, e per i viaggiatori che sono stati trasferiti attraverso un aeroporto di un Paese in cui esiste il rischio di trasmissione della febbre gialla.

Vaccini consigliati

  • Epatite A
  • Epatite B: soggiorni lunghi o ripetuti
  • Encefalite giapponese: a partire dai 2 mesi di età, per gli espatriati o per coloro che soggiornano nelle zone rurali durante il periodo di trasmissione.
  • Malaria: trasmissione durante tutto l'anno nelle aree rurali remote, nelle zone collinari boscose e nelle zone costiere dello Stato di Rahkin. Le pianure nel centro del Paese e le aree aride sono generalmente prive di malaria. Nessuna trasmissione nelle città e nei centri urbani
  • Rabbia: soggiorno prolungato isolato
  • Febbre tifoidea: permanenza per lunghi periodi o in condizioni igienico-sanitarie precarie.